• Forti

Forti

Trattandosi di un valle frontaliera, l'Ubaye è stata al centro di numerosi conflitti e di conseguenza delle fortificazioni impressionanti sono state edificate per garantirne la difesa, in particolare a partire dall'inizio del XIX secolo e rafforzate in seguito per fare parte della famosa linea Maginot.

Maginot ha costituito un patrimonio militare straordinario. Edificata in mezzo a splendide foreste di larici o al limitare degli alpeggi, queste fortificazioni rappresentano l’inizio di appassionanti itinerari escursionistici, tutti accessibili peraltro attraverso antichi percorsi militari.

Tre forti sono aperti al pubblico e visite guidate sono disponibili. Rivolgersi agli uffici del turismo: il Forte di Tournoux, il manufatto militare di Saint-Ours, il Forte di Roche-la-Croix.

La linea Maginot delle Alpi

Dopo la prima guerra mondiale, il ministro della guerra André Maginot, ordinò la costruzione di una linea di difesa a est della Francia, costituita da opere fortificate. Le installazioni di Saint-Ours e di Roche-la-Croix furono costruite fra il 1930 e il 1936 nel quadro del programma alpino della “linea Maginot” permettendo il controllo della linea di frontiera, completate da piccole opere: bas de Saint-Ours, Plate lombarde e gli avamposti di Larche.

Scavati nella roccia, realizzati in cemento armato, completamente sotterranei, restano solo visibili dei blocchi di combattimento composti da cannoniere o da cupole corazzate o da una torretta ad eclissi per Roche la Croix.

Queste opere conoscono la prova del fuoco nel giugno del 1940 e giustifcano con successo il loro motto: “Non si passa”

La fortezza di Tournoux

Nel 1837 il generale Haxo, ispettore delle fortificazioni, decide di costruire un forte a Tournoux per bloccare lo sbocco del col de Larche e protteggere così la valle dell’Ubaye da ogni attacco proveniente da est.

Quasta fortezza è composta da diversi forti ripartiti su 700 m di dislivello.

Una prima fase di lavori, dal 1843 al 1865, fa apparire la batteria B12, il forte intermediario e il forte superiore. La guerra del 1870 rivela l’efficacia dell’artiglieria rigata.

Una seconda fase di lavori è quindi ordinata dal generale Seré de Rivières dal 1978 al 1895: la batteria di Caurres, le Serre de Laut, l’installazione esterna di Serre de Laut e gli accasermamenti Pellegrin.

Il fort assume, pressappoco, l’attuale fisionomia.

Le fortificazioni

Tournoux, Roche la Croix, Saint-Ours Haut, Saint-Ours Bas, Cuguret...

Forteresse de Tournoux Tournoux
Roche la Croix Roche la Croix
Saint Ours haut Saint-Ours Haut
Fort de Cuguret Fort de Cuguret
Saint-Ours Bas

Cartina delle fortificazioni


Afficher Les fortifications de l'Ubaye sur une carte plus grande